TORNA AL SITO NAZIONALE         AREA RISERVATA
 

    Manifestazioni della Sezione Veneta

 
     
 

icona elenco completo
Per visualizzare l'elenco completo delle manifestazioni già svolte fai clic qui

lug

18

2023

OnLine - Webinar

Impianti fotovoltaici: aspetti generali e documentazione per la connessione

Organizzazione: AEIT - Sezione Veneta

in collaborazione con: AVIEL

Nel presente incontro tecnico verranno presi in esame i principali aspetti tecnico-burocratici che l’installatore si trova a dover affrontare per la connessione degli impianti fotovoltaici che sta realizzando. Si partirà dagli aspetti generali relativi agli impianti fotovoltaici, per poi passare alla descrizione della documentazione necessaria per la pratica di connessione alla rete pubblica, soffermandosi sugli specifici riferimenti normativi. 

scarica materiale informativo

giu

29

2023

Padova - Convegno Misto

IDROGENO E TRAZIONE FERROVIARIA: situazione attuale e prospettive future

Organizzazione: AEIT - Sezione Veneta

in collaborazione con: CIFI VERONA

La sezione veneta di AEIT, in collaborazione con la sezione CIFI di Verona e con il contributo del dipartimento di ingegneria industriale dell'università di Padova, organizza un convegno dal titolo: IDROGENO E TRAZIONE FERROVIARIA: situazione attuale e prospettive future giovedì 29 Giugno 2023, ore 14.00-17.00 E’ in corso la procedura di accreditamento, dell’evento da parte del CNI, per il rilascio di 3 CFP agli ingegneri iscritti agli Albi Provinciali. Maggiori informazioni nella locandina allegata 

scarica materiale informativo

nov

24

2022

OnLine - Webinar

INNOREN - Un fotovoltaico ed eolico diversi dal solito

Organizzazione: AEIT - Sezione Veneta

Il benessere della società dipende strettamente dall’energia a cui essa ha accesso. Come risolvere il problema che questa frase nasconde? Se le fonti fossili sono soggette ad esaurimento e sono fonte di instabilità geopolitica, le rinnovabili rappresentano la soluzione a cui tutti guardiamo. Non si tratta però di chiudere un interruttore e beneficiare di esse. Eolico e fotovoltaico sono delle ottime soluzioni ma incontrano sempre più resistenze nella loro realizzazione: consumo di suolo, impatto visivo, inquinamento acustico, … Come fare? Ce ne parleranno le aziende del settore che si dedicano alla realizzazione d’impianti di produzione differenti dalla normale concezione che abbiamo di questo tipo di tecnologie.  

scarica materiale informativo

dic

15

2021

OnLine - Webinar

CONTROLLO REMOTO, AUTOMAZIONE E PROTEZIONE NELLE RETI ELETTRICHE DEL FUTURO

Organizzazione: AEIT - Sezione Veneta

L’efficientamento dei sistemi di produzione, trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica passa attraverso numerosi passaggi: non solo nuove apparecchiature più potenti, robuste e capaci di una flessibilità finora non prevista ma anche sistemi di controllo, monitoraggio e misura che permettano tempi di reazione minori e ricevere una moltitudine di informazioni non immaginabile fino a una decina di anni fa. Ne è un esempio la digitalizzazione delle misure in campo delle grandezze elettriche. Oggigiorno, le soluzioni più innovative prevedono la traduzione dei segnali analogici in digitale direttamente dentro al trasduttore e l’invio solamente attraverso un cavo di rete alle apparecchiature di protezione e controllo distanti centinaia di metri. Questa transizione digitale, se da un lato consente risparmio di tempo nell’installazione e la riduzione dei materiali impiegati richiede un continuo aggiornamento del personale coinvolto e spesso promuove la nascita di nuove mansion ... 

scarica materiale informativo

mag

06

2021

OnLine - Webinar

IL FUTURO DELL’ENERGY STORAGE:
Dai grandi impianti ai sistemi residenziali

Organizzazione: AEIT - Sezione Veneta

La concezione della trasmissione elettrica come flusso unidirezionale dell’energia dalle centrali di produzione ai centri di consumo è oramai superata da più di un decennio. Il raggiungimento degli obiettivi del Green Deal europeo passa anche tramite lo storage elettrico. Lo sviluppo di tecnologie per l’accumulo è indispensabile per consentire la sempre crescente diffusione di grandi e piccoli impianti di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile. Ecco perché svilupparlo è tanto importante. Eolico e fotovoltaico, risorse chiave per la decarbonizzazione del settore, non essendo programmabili, necessitano di sistemi complementari che possano fungere da volano energetico sia nel breve che nel lungo periodo, per preservare l’affidabilità e la sicurezza del sistema elettrico. Pertanto è sempre più indispensabile prevedere sistemi di accumulo di tipo e taglia differente. Il Webinar presenterà lo stato della rete elettrica italiana, una panoramica delle tecnologie attuali e ... 

scarica materiale informativo

ott

06

2020

OnLine - Webinar

SISTEMA ELETTRICO E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: VERSO UN MONDO SENZA SF6

Organizzazione: AEIT - Sezione Veneta

in collaborazione con: UNAE VENETO

SISTEMA ELETTRICO E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: VERSO UN MONDO SENZA SF6 I maggiori player del mercato elettrico espongono le loro soluzioni Lo scenario elettrico italiano ed europeo continua ad essere in costante evoluzione, sia per motivi tecnici che legislativi. Un esempio è il sempre più frequente dibattito sulla messa al bando dell’Esafloruro di Zolfo (SF6) nelle applicazioni elettriche. Tale gas, utilizzato per le sue ottime proprietà dielettriche, è però un potente gas climalterante con un potere serra decine di migliaia di volte più potente dell’anidride carbonica. Consci di questo pericoloso effetto collaterale, si è già agito sulla progettazione riducendone il contenuto e confinandolo all’interno di camere stagne. Il miglioramento continuo della tecnica moderna punta invece sulla progettazione di macchinari che utilizzino tecnologie alternative per tensioni sempre più elevate. L’SF6 è ancora indispensabile? Con cosa si può sostituire? Quali sono i limiti dei succed ... 

scarica materiale informativo
icona elenco completo
Per visualizzare l'elenco completo delle manifestazioni già svolte fai clic qui
 

 






























AEIT - Via Mauro Macchi 32 - 20124 Milano - c.f. e p.iva 01950140150 - codice univoco A4707H7 - codice LEI 894500BCBWOT3Q0Q6N75 - Ente Morale dal 1910